Instagram

Instagram

martedì 6 novembre 2012

Evento Clinique

Ciao ragazze!!
Dopo il lungo weekend a casa sono tornata in quel di Torino e quindi nuova settimana, nuovo post.

Oggi voglio parlarvi dell’evento Clinique a cui ho avuto l’onore di partecipare sabato 3 novembre presso la  Rinascente di Genova. Questo tipo di incontro è frequente in città come Milano o Roma, ma a Genova ha rappresentato una vera e propria novità. Speriamo quindi che possa costituire un trampolino di lancio e non rimanga soltanto un episodio isolato.
Ma torniamo a noi! All'evento erano presenti 10 ragazze tra cui una makeupartist, bloggers e vloggers. Vi domanderete, a ragione, cosa ci facessi io lì in mezzo. Devo ammettere che sono stata un po’ raccomandata J, infatti la ragazza che ha ideato l’evento e una delle partecipanti, che l’ha aiutata ad organizzarlo, erano mie compagne di università e, conoscendo la mia passione, mi hanno gentilmente invitata.
Sabato, quindi, ci siamo incontrate alla Rinascente dove la signora Wilma Oldani, direttrice Clinique, e la sua assistente Alessia Uccello, ci hanno fatto accomodare nella sala riunioni, perfettamente agghindata per l'occasione. ogni partecipante ha ricevuto una serie di dépliant esplicativi dei vari prodotti e un pacchettino contenente degli omaggi, io personalmente ho trovato l'High impact mascara e il Brush-on cream liner, nella colorazione black honey.

La sala riunioni di Rinascente

Omaggi e dépliant


Iniziamo dal principio: cos’è Clinique? Clinique è una “figlia” della signora Estée Lauder che, non contenta di possedere solamente una linea di make-up già famosa in America, durante un viaggio a Parigi decise di lanciare anche una linea di prodotti di skincare. Affidò questo compito ad un dermatologo, infatti, per chi non lo sapesse, Clinique è una doctor brand, ed è per questo che, nonostante scelga di vendere i suoi prodotti in profumeria, le sue esperte indossano camici bianchi.

Wilma Oldani, direttrice Clinique,e Alessia Uccello

Eccoci tutte attente alle spiegazioni di Wilma
Parliamo dunque del  vanto di casa Clinique: il sistema a tre fasi.

Fase 1: Pulire. Il miglior detergente per la pelle è il sapone. Esistono forme differenti di sapone. Può essere una saponetta solida o un liquido. Clinique rende personalizzabile il proprio sapone proponendo una formula più forte per le pelli oleose o più delicata per le pelli aride. Perché è provato che la pulizia della pelle sia il primo passo essenziale nella cura delle pelli. La nostra pelle è viva. È un organo che produce sebo per idratare. La pelle rilascia regolarmente cellule morte sulla superficie dove si depositano anche i residui dell’ambiente circostante. Di residui possono essere trucco, sporco, smog se si vive in zone molto inquinate. Per questo abbiamo bisogno di ripulire la pelle, possibilmente due volte al giorno. Il sapone secca la pelle solo se ha il potere di rimuovere tutto dalla sua superficie. I saponi di Clinique hanno una formula più sofisticata: possono rimuovere l’eccesso dalla superficie e mantenere contemporaneamente la naturale lubrificazione della pelle, in modo da renderla perfettamente pulita senza che si secchi. Avere la pelle pulita è la prima delle 3 fasi, ed è fondamentale per la riuscita delle altre.

Fase 2: Esfoliare. L’esfoliazione è il passaggio chiave per tutti i tipi di pelle perché rimuove le cellule morte che non vengono rimosse dal sapone e dall’acqua. Favorisce anche il rilascio della naturale idratazione intrappolata dalle cellule morte, che non verrebbe mai utilizzata senza un’esfoliazione adeguata. Sappiamo che le cellule epidermiche sono in costante ricambio, ma ci sono casi in cui il processo non funziona perfettamente. Le cellule morte potrebbero ostruire i pori e nelle pelli più mature, con un ricambio cellulare più lento, potrebbero formarsi accumuli in superficie. Una lieve esfoliazione quotidiana aiuta a velocizzare il ricambio cellulare, a prevenire l’ostruzione dei porti e nelle pelli più mature a rafforzare le barriere naturali della pelle. Con una lieve esfoliazione ogni giorno, possiamo inspessire la pelle assottigliata dal tempo e dall’esposizione al sole, così sarà più radiosa e più protetta dagli agenti esterni.

Fase 3: Idratare. L’idratazione è l’ultima fase del sistema, molto importante per ogni tipo di pelle. Non importa quanto delicate siano state le due fasi precedenti: le barriere di idratazione vanno ricostruite. La crema idratante ristabilisce le capacità della pelle di trattenere l’idratazione, rende la pelle più confortevole e la prepara al trattamento successivo. Una delle funzioni più importanti della pelle è quella di aiutare il corpo a trattenere l’idratazione. La superficie della pelle, se intatta, può aiutare molto questa funzione. Invecchiando, le barriere si indeboliscono, la pelle si assottiglia e si secca molto più facilmente. La pelle arida è molto più propensa a rompersi e a irritarsi. Quindi una sana barriera di idratazione difende meglio la nostra pelle e la fa apparire al meglio. Tutti dovrebbero applicare la crema idratante se si sottopongono a esfoliazione e pulizia le pelli più grasse possono utilizzare la formula priva di oli e profumo per ricostruire le proprie barriere di idratazione. Dramatically Different Moisturizing Lotion è una delle creme viso meglio accettate al mondo. È una crema semplice, non ha profumo, è compatibile con la maggior parte delle tipologie di pelle e aiuta a ristabilire le barriere di idratazione naturali, molto confortevole, leggera e molto piacevole al tatto.
Oltre alle 3 fasi si possono poi aggiungere vari prodotti, tra cui struccanti, antirughe, creme idratanti, filtri solari ecc…
Wilma ci ha spiegato a fondo il sistema, facendoci provare  con mano i prodotti e soprattutto mostrandoci la modalità di applicazione e la gestualità appropriata per un corretto uso dei prodotti.


Sapone, lozione e Dramatically different moisturizing gel

Dramatically different moisturizing lotion
Ci tengo ad aggiungere che tutti i prodotti Clinique non contengono allergeni e che sono sottoposti a test rigorosi, infatti ogni formula è applicata 12 volte su 600 persone. Se anche una sola delle 7200 applicazioni provoca una reazione allergica, la formula viene rielaborata. Inoltre i prodotti finiti non vengono testati su animali.
Qualche prova su strada


Per ognuna delle quattro tipologie di pelle, Clinique prevede degli appositi prodotti. Ciò non esclude però che si possano utilizzare anche prodotti diversi, secondo le proprie esigenze.
Tipo di pelle 1: da molto arida ad arida (Sapone mild, Lozione 1, Dramatically different moisturizing lotion).
Tipo di pelle 2: arida mista (Sapone mild, Lozione 2, Dramatically different moisturizing lotion) .
Tipo di pelle 3: oleosa (Sapone oily skin, Lozione 3, Dramatically different moisturizing gel) .
Tipo di pelle 4: molto oleosa (Sapone oily skin, Lozione 4, Dramatically different moisturizing gel).
Tipo di pelle "sotto zero": ipersensibile (Sapone extra mild, Lozione mild, Dramatically different moisturizing lotion o gel).

Vari prodotti Clinique
Wilma ci ha esaminate tutte, determinando il nostro tipo di pelle. Io sono risultata, con mia sorpresa, una tipologia 2.
Dopodiché abbiamo provato i vari fondotinta, scegliendo quello più adeguato alle nostre esigenze. la mia scelta è ricaduta sul Superbalanced Makeup, un fondotinta riequilibrante, privo di oli, che idrata a fondo le zone più aride ed opacizza quelle più lucide, donando alla pelle un aspetto uniforme e un effetto setoso. Questo fondotinta, ideale per la pelle mista, idrata la pelle e tiene sotto controllo l'eccesso di oleosità, donando un effetto naturale a lunga durata.

Analizziamo la pelle di Cristina

I fondotinta Clinique
Qualche tester


La ruota per scegliere il fondotinta più adatto alle proprie esigenze
Alla fine dell’incontro siamo scese al corner Clinique dove abbiamo “giocato” con gli ormai famosissimi e copiatissimi Chubby Stick, balsami colorati, pratici come un rossetto ma morbidi e luminosi come un gloss, a forma di matitone. Io ho scelto il colore Curvy candy (n°14), uno splendido rosa tenue, discreto sulle labbra ma perfetto con un trucco degli occhi importante, come quello che avevo io quel giorno. Wilma me lo ha applicato, contornandolo con un leggerissimo tratto di matita e concludendo la sua opera con un filo di gloss al centro delle labbra.

L'espositore con la gamma completa di color


Qualche swatch sulla mano di Serena

Scegliamo il colore!

Wilma all'opera su di me



Cristina




Maya

Sonia

Concludendo questo post infinito mi sento di dire che ho trascorso uno splendido pomeriggio, l’evento è riuscito perfettamente. Nonostante io sia solita utilizzare prodotti ecobio, devo ammettere che trascinata dalle sapienti parole di Wilma, la mia “fede” ha un po’ vacillato.
Veniamo dunque ai ringraziamenti: in primis alla straordinaria Wilma che ci ha dimostrato appieno la sua competenza e che, attraverso le sue parole, ha fatto emergere la passione per il proprio lavoro; ad Alessia, che ha avuto questa splendida idea e che ha organizzato l’evento in maniera impeccabile e al direttore di Rinascente Salvatore Sinatra per averci ospitato.

Rossana - Julia - Sara
Marialice - Giorgia- Rossana - Julia
Cristina - Alessia - Serena
Serena - Io - Maya - Wilma
Sonia - il direttore di Rinascente Salvatore Sinatra - Marialice - Giorgia

Ringrazio inoltre le mie compagne di avventura, alcune delle quali sono per me delle care amiche, e il paziente Mirko, fotografo dell’evento.

Io e Cristina

Eccoci tutte insieme!!
Voglio anche informarvi che sabato 10 novembre presso la Rinascente di Genova potrete trovare lo sconto del 20% su molti prodotti, tra cui, appunto, quelli Clinique. Io ne approfitterò sicuramente e prenderò almeno un Chubby stick e un fondotinta.
Per qualsiasi dubbio voi abbiate sia sui prodotti di skincare, sia su quelli di make-up, non esitate ad affidarvi alle sapienti mani di Wilma e Alessia, sempre a disposizione nel corner Clinique.

Vi lascio infine tutti i link ai blog, ai canali youtube e alle pagine facebook delle partecipanti a cui vi consiglio di dare un’occhiata.

Serena The Serenyna

Canale youtube
Il video sull'evento

Cristina Generale

Canale youtube 
Blog
Il post sull'evento

Maya Beauty Fair

Pagina fb
Il post sull'evento

Sara Saracosmesi


Canale youtube
Blog
Il video sull'evento

Giorgia Stop for a minute

Blog
Il post sull'evento

Sonia Dasdy MakeUp Artist

Pagina fb
Blog
Redattrice in Shine Le Amiche
L'articolo sull'evento
Le foto dell'evento

Rossana Balocchi e profumi 


Blog
Canale youtube

Marialice Il mondo viola


Blog
Canale youtube
Il post sull'evento
Il video sull'evento

Julia Des trucchi svelati

Blog
Canale youtube

Un bacio
 
               Nadia

12 commenti:

  1. Bellissimo post molto esaustivo :)
    marialice

    RispondiElimina
  2. ma che bello questo evento e anche interessante! la linea in 3 fasi e' fantastica gia' provata, tiseguo volentieri! elena

    RispondiElimina
  3. Evento interessantissimo, avevo letto il post di Sonya a riguardo e l'invidia aumenta... adoro i Chubby :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io li ho provati per la prima volta quel giorno ma mi sono piaciuti moltissimo, infatti ne andrò a prendere almeno uno

      Elimina
  4. Interessante questo evento. Io probabilmente sarei una tipologia 2 ^.^ Stupendi i Chubby Stick!

    RispondiElimina
  5. CLINIQUE è UN'OTTIMA MARCA...CHE BELLO QUESTO EVENTO,IMMAGINO CHE TU ABBIA IMPARATO MOLTO
    XOXO MINI NUNI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si devo dire che ho imparato parecchio su clinique e i suoi prodotti, speriamo ci sia occasione di partecipare ad altri eventi di questo tipo

      Elimina
  6. Ciao, ti ho scoperto appena adesso
    il tuo blog è bellissimo, queste esperienze che racconti sono super belle
    mi sono appena iscritta ^^
    se ti va passa da me
    un bacioneeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, certo passo volentieri :)

      Elimina